Lo svezzamento rappresenta un momento molto importante per il neonato che intraprende il distacco dalla madre, indispensabile per crescere e conoscere il mondo intorno a sé e passa da uno stato di benessere e protezione a una situazione più complessa, in cui deve imparare a digerire gli alimenti solidi e a vivere le sue prime esperienze autonome.

Questo percorso implica difficoltà, ma è l’unico attraverso il quale il bambino può svilupparsi come individuo autonomo. Aiutato e sostenuto dalla mamma, il bambino comprenderà il mondo che lo circonda anche attraverso il cibo.

Per compiere questo delicato passaggio affianco la neo-mamma proponendole modalità, ricette e tempi di introduzione dei cibi.
Sono questi i primi anelli di una catena amorosa simbolica, anche se molto concreta, che sarà la base per la sua esperienza di vita e di amore.